Home style

Piante d’appartamento e Feng Shui: 5 valide ragioni per averle in casa

piante d'appartamento

Le piante d’appartamento possono trasformare la tua casa in un vero e proprio santuario domestico con il minimo sforzo o la minima spesa.
Con l’inverno è arrivato il momento di aggiungere colore e quindi di parlare del perché le piante possono migliorare il feng shui della tua casa, ma soprattutto migliorare la tua salute e la tua vita in generale!

Ti elenco 5 ottime ragioni per tenere delle piante d’appartamento in casa:

1. Energia della natura

Portare delle piante dentro casa vuol dire far entrare natura, quindi creare un canale diretto con il flusso universale di energia che viene dalla terra.
Le piante, lo sai, sono vive e quando prosperano, aiutano sia le tue finanze sia la tua salute a prosperare con loro.
Spesso quando vedo una casa con delle piante morte o in stato di abbandono chiedo agli abitanti come sono sta andando la loro vita in quel momento, se riescono a dormire bene e come mangiano, e tantissime volte mi sono sentita rispondere in maniera negativa. Se una persona invece inizia a curarsi delle piante, inizia ad essere anche più consapevole di come vive, di come si riposa e soprattutto di come si alimenta.

2. Pulizia dell’aria

Ci sono delle piante che, dimostrato scientificamente, puliscono l’aria. Ti lascio con l’elenco di piante compilato dalla NASA, queste aiutano a pulire l’aria dalle sostanze chimiche tossiche e, anche se la NASA non lo dice, sono anche molto belle da avere in casa.

3. Protezione dall’elettromagnetismo

Le piante inoltre proteggono gli abitanti dallo smog elettromagnetico degli elettrodomestici, dei computer e delle linee elettriche. Forse non sai che queste possono aggravare le malattie autoimmuni, le allergie e provocare un malessere generale. Metti una pianta che regala dei bei fiori accanto al tuo televisore, o una felce vicino al computer, o un falangio sopra il tuo frigorifero e vedi come assorbono queste energie negative!

4. Specifiche per cucina e bagni

Nel Feng Shui le piante, in bagno o in cucina, possono energicamente ridurre l’energia dell’acqua “scaricandola” in senso elementare. Per questi ambienti bisogna puntare su piante che prosperano in ambienti umidi, così da riportare l’equilibrio. Quindi via libera a bambù o orchidee!

5. Mangerecce!

Molte si possono mangiare! Beh, non tutti, ovvio 😉
Creare una una piccola fioriera di erbe aromatiche nel tuo balcone può invece invogliarti a cucinare di più. E anche questo genera energia positiva!

Tu invece hai piante in casa?

Io quando abitavo a Milano ne avevo molte e, nonostante il mio pollice non proprio verde riuscivo a prendermene cura.
Ora che sono a Roma sto organizzando la casa con delle micro piantine, che poi regalerò in blocco quando ripartiremo.

Ti lascio alla scelta delle piante, buon giardinaggio!

xoxo
Arianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!