Consigli di viaggio per le festività Feng Shui

Consigli di viaggio Feng Shui per le festività

Posted on Posted in Vita da mamma

Dopo quest’anno mi considero una che viaggia spesso (anche troppo a detta di molti). E, come viaggiatrice, sono sensibile a come una persona possa sentirsi a casa anche in alberghi o a casa altrui, per questo ho deciso di fare un post, in occasione dei viaggi che si fanno per le festività natalizie, con alcuni consigli di viaggio.

In principio io seguivo i consigli di Carol M. Olmstead, che parla di come sfruttare il Feng Shui per viaggiare senza stress, poi ho iniziato a testarli nei miei viaggi e ho selezionato le cose più semplici, quelle che per noi funzionavano meglio, integrandole con altre, e devo dire che nel corso dei nostri sei mesi in giro per il Mondo ci siamo sempre sentiti a casa.

E posso affermare che se segui i miei consigli di viaggio, sarà più facile sentirti a casa ovunque!

Consigli di viaggio Feng Shui:

Il principio Yin e Yang si manifesta in casa anche in base all’attività: una casa occupata rappresenta l’energia yang attiva, mentre una casa vuota è in grado di attrarre l’energia yin passiva.
Sulla base di ciò la casa che lasceremo vuota dovrà invece mantenere un buon livello di energia yang per tenerla al sicuro, mentre ci assicureremo di portare un chi positivo nella camera d’albergo durante il tuo viaggio.

Prima di partire:

  • Metti diverse lampade su una presa collegandole a un timer per simulare le accensioni naturali in una casa.
  • Collega la radio e, con un timer, pianifica l’accensione durante il giorno, per far uscire rumori dalla tua casa.
  • Pulisci bene la casa prima di partire, butta via gli avanzi, il cibo che potrebbe andare a male e svuota tutti i bidoni della spazzatura.
  • Informa un vicino della tua partenza e lasciagli la chiave della posta per andare a svuotarla regolarmente.
  • Cambia le lenzuola prima di partire, perché sia se soggiorni in un hotel o in casa di parenti, apprezzerai il tuo letto con le lenzuola pulite quando torni a casa.

In hotel:

  • Controlla la tua stanza con attenzione e se senti odori, chiedi un’altra camera o di farla pulire di nuovo.
  • Se puoi, apri tutte le finestre per far entrare un pò d’aria fresca e nuova energia positiva nella tua stanza.
  • Non appena possibile apri le valigie, danno un effetto di stabilità e gli abiti saranno più freschi quando li indosserai.
  • Concediti un mazzo di fiori per la tua stanza, oppure prenditi una pianta (basta un cactus a pochi euro) se intendi soggiornare per più tempo.
  • Se hai uno specchio di fronte al letto, drappaci una sciarpa o usalo come appendiabiti per avere un sonno ristoratore.

Al tuo ritorno:

  • Disfa le valigie non appena puoi.
  • Apri le finestre per un pò, anche se è freddo fuori, così da far circolare energia fresca.
  • Fai un bel bagno e rilassati, poi cucina con amore per i tuoi cari, anche un pasto frugale!

Lo ammetto, ha ancora da lavorare sulla parte “spacchetta subito”. ma sto facendo progressi! chissà se la valigia per il parto la farò e disfarò ad occhi chiusi 😉

xoxo
Arianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!

Leave a Reply