Creatività

Un divertente modo per catalizzare la tua attenzione scoprendo la tua parola del 2017!

Sai come fare per iniziare il nuovo anno con il botto? Scegliti una parola del 2017!

Ma che vuol dire scegliersi la parola del 2017? E come funziona?
Non è difficile, la scegli (o è lei a venire da te), la scrivi o la tieni in mente. Poi durante l’anno puoi anche dimenticartene o passare settimane senza mai pensarci. Ma a fine anno, quando farai il punto della situazione, ti sorprenderai a scoprire come l’hai usata inconsapevolmente senza che nemmeno ti sforzassi!

La mia parola dello scorso anno era, in inglese, “DARE” cioè osare. E’ una parola che è stata davvero magica per l’anno passato sia per i sei mesi di viaggio che abbiamo fatto, sia per la terza pupa in arrivo, così vicina alla seconda, sia per il mio sito, questo spazio che sta crescendo, seppur lentamente.
Una parola che mi ha dato forza e coraggio e mi ha fatta cambiare, crescere.

Per la parola del 2017 invece ero un po’ in alto mare, poi è venuta lei da me il giorno dell’epifania, l’ho letta e ho pensato “sei mia!!” La parola in questione è:

“HOPE”

Cioè speranza. Che ben racchiude il mio pensiero e le mie aspettative per questo 2017.
Infatti sono tante le cose che spero accadano in questo nuovo anno. C’è la speranza di un parto veloce e senza complicazioni, quella di non far soffrire troppo Cornelia con la nuova arrivata, quella di far crescere questo sito, quella di trovare un posto nel Mondo da poter finalmente chiamare “casa”, …
Insomma, non poteva esserci parola migliore per me!

Vorrei circondarmene per non dimenticarla, l’ho già messa sull’iphone come sfondo e da quando l’ho trovata me ne sono imbattuta diverse volte. E sono tentata di prendere questa candela o farmene una collana con questi ciondoli, anche se la trovata più geniale è questa con le tessere dello scarabeo!

E a proposito di giochi c’è un divertente puzzle che gira da anni sulla rete proprio sulla parola dell’anno. In pratica dall’immagine qui sotto la prima parola che leggi descriverà il tuo anno. E come si può ignorare un giochino che prende un minuto ed è anche divertente? 😉

2017 word

E adesso ti do qualche consiglio su cosa fare una volta che hai trovato la tua parola:
1. chiediti cosa significa: solo per te, la leggi e come ti senti?
2. applicala a tutti i settori della tua vita: come sarebbe vivere e applicarla nella tua vita quotidiana?
3. circondatene: già ti ho dato un po’ di suggerimenti, ma libera di sperimentarne altri!
4. usala: il più possibile e in tutte le sue sfaccettature!

E tu? Hai la tua parola o hai mai pensato di volerne una per tutto l’anno? Se ancora non l’hai trovata posso suggerirti il mini corso, in inglese, di Susannah.
Se invece l’hai trovata nel puzzle, raccontamela che sono davvero curiosa!

xoxo
Arianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!