Creatività

Come creare una vision board seguendo i principi del Feng Shui

vision board feng Shui

La maggior parte di noi sa cosa è una vision board, ma ciò che potrebbe fare la differenza è crearne una seguendo i principi basici del Feng Shui!

In parole povere, una vision board è un ricordo visivo dei tuoi obiettivi e sogni.
E si fa in diverse maniere, si parte dai tuoi obiettivi e sogni (metterli su carta aiuta!) e poi si inizia la ricerca:
c’è chi ritaglia delle immagini dalle riviste e chi cerca immagini o frasi online. E quando si trova tutto ciò che occorre per rappresentare il proprio obiettivo, si inizia a crearla. Io la preferisco appesa, su un semplice foglio di compensato, ma c’è chi la stampa e se la tiene nel proprio planner!
Non importa dove vuoi metterla, ciò che conta è avere una visione costante dei tuoi obiettivi e sogni. Questo ti aiuta ad entrare nella migliore mentalità per raggiungerli e li mantiene sempre vividi e freschi nella mente.

Ma questa è la vision board tradizionale, ora voglio proporti quella ispirata al Feng Shui.

Creazione di una vision board Feng Shui

Ripeti la procedura descritta sopra per scrivere obiettivi e sogni, anche nella ricerca delle immagini che li rappresentano. Poi, invece di organizzare figure e parole nel modo tradizionale, organizzali seguendo la mappa Bagua.
Agendo su una base che crea un layout energetico identifichi le zone e puoi assegnare diverse aree a diverse parti della tua vita.
In pratica dividi la tua vision board nelle nove aree corrispondenti e posiziona immagini e parole in quelle di appartenenza.
Avrai una chiara visione di cosa cambiare e cosa migliorare per raggiungere i tuoi sogni e obiettivi!

Mi piace pensare che il Feng Shui possa aiutare a dare ancora più scopo e direzione alla tua vita.
Si tratta di uno strumento incredibilmente potente che ti permette di essere più chiara e più decisa sulle azioni che è necessario intraprendere per raggiungere i tuoi sogni.
E tu, vuoi provare a creare la tua Feng Shui vision board?

xoxo
Arianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!