Home style

Una breve guida per l’utilizzo dei colori nel Feng Shui in base ai cinque elementi

colori 5 elementi

Nel Feng Shui, oltre all’utilizzo dei colori in base a yin e yang, si possono usare i colori dei cinque elementi per bilanciare le energie della casa.

Ogni colore è correlato a uno dei cinque elementi Feng Shui, ossia Fuoco, Terra, Metallo, Acqua e Legno. Ciascuno di questi elementi poi detta regole su una specifica zona della tua casa.
Quando il colore è in equilibrio con un elemento della zona che si sta decorando, il risultato è un Chi molto positivo!

Colori Feng Shui dei cinque elementi

Il Fuoco è rappresentato dai colori caldi come rosso, arancio, viola, rosa e ocra.
La Terra ha i colori che chiamiamo “terrosi” come giallo, beige e le varie tonalità più chiare del marrone.
Il Metallo presenta i colori freddi, come il grigio e il bianco. Ovviamente anche tutte le tonalità metalliche come oro, bronzo e argento fanno parte di questo elemento.
L’Acqua si manifesta nei suoi colori. Si parte dal celeste, e si passa alle varie tonalità di azzurro fino al blu e al nero.
Infine il Legno abbraccia tutti i toni del verde, fino ad arrivare ai marroni più scuri.

Ciascuno dei colori elencati è unico per elemento.
Si utilizzano le combinazioni di colori per bilanciare l’uno con l’altro, quindi per raggiungere livelli più alti di prosperità in casa.
Ad esempio, se vorrai portare equilibrio nel bagno, non aggiungerai il colore nero, proprio dell’elemento acqua che è già abbondante nell’ambiente. Invece userai un colore della terra dato che l’acqua nutre la terra.

Il bello dell’utilizzo dei colori dei cinque elementi è mescolarli per creare l’energia di cui hai bisogno!
Se c’è una cosa che si devi ricordare, è che l’equilibrio è la chiave, e senza di essa, è impossibile raggiungere l’armonia.

xoxo
Arianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!