insegna ai tuoi bambini la fotografia

Insegna ai tuoi bambini l’arte della fotografia (anche se non sei una fotografa)!

Posted on Posted in Vita da mamma

La fotografia è una meravigliosa combinazione di arte e tecnologia che la rivoluzione digitale ha reso popolare e accessibile a tutti, compresi i bambini.
Se ti sei mai chiesta come vedono il mondo, o se vuoi conoscerli meglio, insegna ai tuoi bambini la fotografia!
Vedere le foto dei tuoi bambini foto è come vedere il mondo attraverso i loro occhi. Quello che scelgono di fotografare, quello in cui che si concentrano di più, e quello che chiamano “bello”.

Nel viaggio che abbiamo fatto ho scoperto come è importante coinvolgere le mie figlie nella quotidianità anche se non ce ne era una vera e propria da seguire. Per il nostro viaggio ho preso a Cecilia questa macchinetta fotografica e mi sono divertita a veder crescere la piccola fotografa che è in lei. Le foto mie, della sorella e del cielo sono le sue preferite.
E ho scoperto che porta tantissimi vantaggi in generale quindi: insegna ai tuoi bambini la fotografia!

Innanzitutto serve il minimo sforzo: se non vuoi prendere una vera macchinetta basta il tuo smartphone e anche senza competenza nel settore puoi introdurre tuo figlio a una delle arti più affascinanti che chissà, nel corso del tempo potrebbe anche diventare il suo hobby!
Con il tempo e la pratica il tuo bambino vorrà fare sempre più foto senza il tuo controllo, vorrà solo mostrarti i risultati, ed è bellissimo.
E poi è buffo come, da mamma, avrai l’opportunità di essere di fronte alla camera piuttosto che dietro 😉

Insegna ai tuoi bambini la fotografia in tre mosse:

1. Guarda il tuo bambino: se non guardi tuo figlio prima, durante e dopo lo scatto, sarà più difficile notare dove deve migliorare.
2. Dai subito il tuo feedback: se tiene male la fotocamera, mostra qual’è il modo giusto. Se invece il tuo feedback ha a che fare con la sua tecnica fotografica, rivedi la foto insieme e discutine. Non avere fretta.
3. Dagli tutta la tua attenzione: si annoierà ben presto se vede che gli lasci la fotocamera e te ne vai. All’inizio avrà bisogno della tua attenzione quindi seguilo, incoraggialo e fai i complimenti per uno scatto ben riuscito!

Non esagerare, puoi iniziare in piccolo, magari una mezz’ora al giorno con il tuo smartphone per fare pratica e poi vedere se crescere gradualmente in base ai suoi interessi.
E non farlo diventare un infinito esercizio di “punta e scatta”, ricorda che per lui è un gioco!
Stampa i suoi progressi!! Per natale ho preso questo set di cornici magnetiche e ho stampato le foto di Cecilia. Ed era più contenta di regalare le sue opere che di ricevere regali!

Insegna ai tuoi bambini la fotografia e godine anche tu, approfittando del basso costo delle foto ai giorni nostri!
Se gli insegni mi raccomando, fammi sapere i suoi progressi!

xoxo
Arianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!

Leave a Reply