Home style

Idee creative per la condivisione della cameretta

la condivisione della cameretta

Ridere, piangere, giocare, litigare: la condivisione della cameretta è un alveare di attività!
E questo significa che i genitori devono affrontare diverse esigenze durante la creazione della camera da letto per i loro bambini. Con il doppio della quantità (o più) di personalità in evoluzione e di necessità. Senza dimenticare lo stoccaggio, lo spazio e il carattere e lo stile di ogni bambino.
E mentre la dimensione della stanza può dettare l’approccio da prendere, ti suggerisco alcuni consigli utili per superare le sfide di progettazione più comuni. Così da creare una stanza sia funzionale sia pratica per i giovani compagni di stanza.

Un look coerente

Puoi utilizzare lo stesso colore per le pareti, ma in maniera diversa puoi giocare con i pattern.
Utilizza motivi simili, magari geometrici, per offrire un sottile divisore visivo. Oppure utilizza lo stesso stile per i mobili, o ancora gli stessi motivi per lenzuola e coperte. L’idea è quella di avere una stanza “specchiata”.

 

Per tutte le età

Se hai un neonato è molto probabile che andrai dentro e fuori la stanza tante volte, anche di notte. Quindi se possibile, metti la culla o il lettino il più vicino possibile alla porta. Cerca anche di mettere letto e lettino in angoli opposti così da sperare che non si sveglino a vicenda.
Posiziona i giocattoli del figlio maggiore in contenitori accessibili ma al di fuori della portata del più piccolo. Per lui invece usa gli scaffali più bassi delle librerie o semplici ceste in vimini.

 

C’è bisogno di spazio

Trovare lo spazio in una camera per due o più figli è uno dei compiti più scoraggiante!
Se i vostri figli sono abbastanza grandi, il letto a castello è una scelta eccellente. Altrimenti sfrutta lo spazio sotto il letto per cassetti aggiuntivi o scatole con rotelle. Anche le cassapanche sono utili, e con dei cuscini possono essere utilizzati come divanetti!
Le mensole sono le più convenienti per l’organizzazione delle pareti delle scrivanie e dei letti.

 

Lato mio, lato tuo

Expedit aiutami tu! Da ikea la libreria-divisorio più versatile che c’è. E’ abbastanza larga per poterla usare su due lati, ma soprattutto fa da divisore! Usala per separare i letti di maschio/femmina o per separare le scrivanie di due bambini di diversa età.
La stessa funzione divisoria la può fare una tenda, che non ha lo spazio di stoccaggio ma è decisamente un elemento più flessibile, ideale per camerette piccole. Anche due schemi colori diversi possono aiutare nel delimitare i lati di una stanza.

 

Indipendentemente dal tuo tipo di sfida progettuale per la condivisione della cameretta, durante la creazione tieni conto anche del gusto dei tuoi bambini! E a lavoro finito ricordati di incorporare elementi che mostrano ai tuoi figli la loro famiglia in crescita. Le loro foto insieme, impronte delle manine, ecc…
Dunque come hai intenzione di progettare la camera da letto dei tuoi figli?

xoxo
Artianna

Facebooktwittergoogle_plusmail Se ti è piaciuto il post, condividilo!