Creatività

Cosa fa chi lavora a maglia quando il natale è finito?

Siamo in quel periodo dell’anno quando realizzi che il Natale è finito da un pezzo e un nuovo anno è iniziato da un po’, anche se il tempo è ancora gelido e freddo.
Senza dubbio si prospetta un periodo di vacanza dalla maglia davanti a noi, ma cosa faremo per mantenerci occupati?

Un sospiro di sollievo

Lo hai fatto – hai finito! Tutto è andato secondo i tempi e tutti i doni natalizi che hai fatto sono stati apprezzati.
E adesso?
Fai un respiro profondo, rilassati e realizza che puoi concederti una pausa!

Fai un pisolino

Dopo tutto ciò che hai lavorato a maglia pur di finire in tempo, probabilmente sarai ancora stanca. Siamo tutte stanche con le mani dolenti, le borse sotto gli occhi,… ma ne valeva la pena!
Buon lavoro, davvero.

E adesso lasciatemi dormire.

Celebra

Se non hai stanchezza accumulata da smaltire con un pisolino, apri una bottiglia e celebra la tua vittoria.
Non tutti sopravvivono al periodo di “maglieria natalizia”, non tutti fanno quello che hai fatto. Festeggiati, sei stata fantastica!

Inizia un nuovo hobby

A volte, c’è bisogno di una pausa dal lavorare a maglia. Se è il tuo caso, perché non cercare un nuovo hobby?
Gli yo-yo stanno facendo un ritorno 😉

Preparati per il prossimo anno

Per la più ambiziosa, per quella che vorrebbe fare un maglione per ogni membro di tutta la sua famiglia a natale. Per ispirarti vai su ravelry!
Inizia adesso e per la fine dell’anno avrai finito 😉

Per quanto riguarda me quando il Natale è finito, dopo il sospiro di sollievo e il pisolino penso proprio che mi butto sul cucito e tiro fuori dall’armadio quella macchina regalata da mia zia e mai usata.
Tu invece cosa fai quando realizzi che il Natale è finito?

xoxo
Arianna